Raccolti a Macfrut 20mila euro per un’azienda di Amatrice colpita dal sisma

Cesena – Ventimila euro a favore di un’azienda ortofrutticola di Amatrice. Non è caduto nel vuoto l’appello lanciato nel corso dell’ultima edizione di Macfrut alle imprese del settore di “adottare” un’azienda agricola rimasta gravemente colpita a causa del terribile sisma che ha colpito nei mesi scorsi l’Italia Centrale.
L’azienda che sarà sostenuta è quella di Antonio Scialanga di Amatrice, impresa familiare condotta insieme alla moglie, gravemente danneggiata dal sisma. Produce fragole su una superficie di circa di un ettaro e mezzo, e piccoli frutti in pieno campo su un’area 3500 metri, con la previsione di installare altri 2500 metri di serre per il prossimo anno. Un’azienda agricola di piccole dimensioni con 14 collaboratori che produce da fine maggio a novembre prodotti di alta qualità grazie alla coltura in alta quota.

La cerimonia di consegna della cifra, direttamente nelle mani dei giovani agricoltori, avverrà giovedì 1 dicembre ad Amatrice, con i vertici di Cesena Fiera insieme alle aziende del settore che hanno dato il contributo.

Sono ben 30 le imprese che hanno dato il sostegno economico: Cesena Fiera, Alimos, Almaverde, Apofruit, Aweta, Cac, Cermac, Consorzio Funghi Treviso, Consorzio Kiwigold, Cpr System, Cso, Dole, Frigoriferi Industriali, Graziani, Idromeccanica Lucchini, Infia, Italia Ortofrutta, Linea Verde, Op Rosaria – Pannitteri, Opo Veneto, Ortogest – Azienda agricola Brunelli, Ortolano, Ortoromi, Pentaplast, Pro Stand, Rimini Fiera, San Lidiano, Sermac, Siropack, Sorma, Tramaco, Unitec.

Cesena, 21 novembre 2016
Ufficio Stampa Macfrut
PrimaPagina Cesena
(Filippo Fabbri)
TeL. 0547.26664