Tecnologie e innovazione in campo: la sfida di Macfrut

Un campo vero e proprio di oltre 700mq, allestito all’interno della fiera, sarà animato dalle più importanti aziende leader nelle tecnologie per il sistema frutticolo ed orticolo. Un gigantesco dirigibile a riprendere il tutto
 
 

Cesena - Tecnologia ed innovazione sono le protagoniste di Macfrut in Campo, l’evento dedicato alle prove in campo di macchine ed attrezzature per l’orticoltura di precisione 2.0.
 
Evento unico nel panorama fieristico europeo, si tratta di un’occasione importante per vedere in azione le più avanzate soluzioni meccaniche per lavorazione del terreno, semina, trapianto, volte a migliorare la produttività, ottimizzare i costi di produzione e ridurre l’impatto ambientale.
 
Le prove in campo sono il completamento dinamico di Macfrut, la rassegna internazionale dell’ortofrutticoltura, giunta alla sua 34° edizione in programma alla Fiera di Rimini dal 10 al 12 maggio.
 
Nove le aziende coinvolte nelle prove in campo, all'opera nei tre giorni della fiera: Cosmeco, Forigo Roter, Ferrari costruzioni meccaniche, Pattaro Garford, Oliver di Signorini, Kult Kress Umweltschonende Landtechnik, Officine Mingozzi, Bassi seminatrici.
 
L’obiettivo di Macfrut in Campo è quello di consentire ad un pubblico di agricoltori ed operatori economici di vedere in azione le diverse soluzioni delle tecnologie meccaniche offerte dal mercato, al fine di verificarne l’efficienza e la funzionalità.
 
All’interno dell’area di oltre 700mq posta all’interno del Pad B 7 di Rimini Fiera, nei tre giorni di manifestazione dalle ore 11 alle ore 13 si alterneranno le seguenti attività: preparazione del terreno per la coltura dell’insalata e relativo trapianto; preparazione del terreno per la coltura della fragola e relativa operazione di pacciamatura; preparazione del terreno per la semina; lavorazione su insalate piantumate.
 
Un gigantesco drone/dirigibile consentirà di riprendere dall’alto le prove in campo.
 
Cesena, 5 maggio 2017
 
 
Ufficio Stampa Macfrut
PrimaPagina Cesena
(Filippo Fabbri – Giulia Fellini)
Tel. 0547.26664