Tropical Fruit Congress verso il sold out

Frutta esotica negli ultimi 10 anni consumi cresciuti +25%. Un europeo in media ne consuma 14,4Kg (+3 kg in dieci anni). Ai partecipanti al Summit lo Yearbook, completa pubblicazione su mango e avocado.  
 
 
 
Cesena (4 maggio 2018)Va verso il tutto esaurito il Tropical Fruit Congress in programma nelle giornate dell’10 e 11 maggio a Macfrut (Fiera a Rimini 9-11 maggio). Il primo summit europeo dedicato a mango e avocado registra l’adesione di oltre 280 iscritti, con una altissima presenza da oltre confine, ben l’80%, in particolare dal Continente Americano (Nord e Sud America), Africa ed Europa.
 
“Due le ragioni di questa grande partecipazione – spiega Renzo Piraccini, Presidente di Macfrut – Prima di tutto l’unicità dell’evento, il primo così completo in Europa di respiro internazionale. Aggiungo la centralità sempre maggiore della frutta tropicale, che registra numeri di crescita a livello mondiale e consumi in Europa che crescono in doppia cifra. La frutta tropicale rappresenta una grande opportunità per diverse regioni del Sud d’Italia, favorite dalla rivoluzione dei trasporti. Mi auguro che questo evento possa fungere da stimolo in questa direzione”.
 
Alcuni numeri a riguardo parlano chiaro. Secondo i dati Eurostat elaborazione Cso negli ultimi dieci anni (2007-2016), sino al 2012 si è verificato un incremento medio costante del consumo (5,8 milioni di tonnellate), per poi crescere in maniera progressiva sino a toccare quota 7,3 milioni di tonnellate nel 2016. Dunque, un incremento complessivo del 25%. Il consumo pro-capite di frutta esotica per abitante nell’Unione Europea è passato nell’ultimo decennio da 11,3kg a 14,4kg, con una crescita pari a 3kg per ogni abitante.
Il Tropical Fruit congress a Macfrut pone l’accento su due tra i prodotti tropicali più richiesti dal mercato: avocado e mango. Anche qui i numeri sono eloquenti. Prendiamo l’avocado in Europa: in una decina d’anni il suo consumo è passato da 150 mila tonnellate alle 393 mila del 2016, per un incremento del 146%. Numeri in doppia cifra invece per il mango cresciuto del +56% sempre in un decennio (2007-2016).
 
L’intero focus su mango e avocado è contenuto nello Yearbook, pubblicazione che sarà consegnata gratuitamente ai partecipanti al Summit, pratico strumento di consultazione e informazione per tutti gli operatori del settore. Scritto in lingua inglese, il volume prevede una parte iniziale che analizza gli scenari di produzione, i dati sull’import/export, i consumi e le attività di marketing, grazie al supporto di statistiche e grafici aggiornati, nonché con il contributo di case history di successo nell’ambito del marketing.
Nella seconda parte della pubblicazione si dà spazio alle interviste a diversi protagonisti del settore, dai produttori agli importatori, fino a referenti della Gdo e a rappresentanti di aziende di packaging/macchinari/strumenti per il della controllo qualità. La parte finale, infine, è invece dedicata all’elenco delle principali associazioni e dei Paesi produttori e dei Paesi importatori europei.
 
Il Tropical Fruit Congress è organizzato da Cesena Fiera. Sponsor dell’evento sono AgroFresh, Aweta, Bertuzzi Food Processing, Cold Energy, Felix Instruments, Frunet, Ghelfi, Graziani, Mc Garlet, Nespak, Reyes Gutierrez, Sermac, Spreafico, Tr Turoni, Turatti, World Avocado Organization.
 
Info. L’evento è a numero chiuso. Il ticket di pagamento è di 100 euro. Informazioni per gli ultimi posti disponibili su www.tropicalfruitcongress.com
 
Cesena,4 maggio 2018
 
 
 
Ufficio Stampa Macfrut
PrimaPagina Cesena
(Filippo Fabbri – Giulia Fellini)
Tel. 0547.24284