Parte la prenotazione degli spazi di Mac Fruit Attraction China 2018

Shanghai 21-23 novembre nell’ambito di Horti China
Piraccini: “Mercato cinese strategico per le imprese italiane”
 
 
Cesena (25 luglio 2018) – Si rinsalda l’asse tra Macfrut e la Cina. Trait d’union è la seconda edizione di Mac Fruit Attraction China in programma a Shanghai dal 21 al 23 novembre prossimo nell’ambito di Horti China e la cui prenotazione degli spazi parte in questi giorni.
 
La Cina è uno dei mercati strategici più importanti per le imprese della filiera ortofrutticola italiana. L’evento fieristico si pone come un’opportunità commerciale per le aziende di instaurare nuovi rapporti all’interno del mercato cinese. Un percorso rafforzato dall’esperienza e dalla specificità di Macfrut, unica fiera di filiera del panorama internazionale, che diviene così un hub per gli operatori italiani in Cina.
 
“I positivi risultati dello scorso anno ci hanno spinto nella strada di una seconda edizione ancor più qualificata – spiega Renzo Piraccini, Presidente di Macfrut – La Cina deve essere una priorità per le imprese italiane della filiera: prima di tutto perché ha bisogno di tecnologie e di packaging, settori di cui il nostro Paese è leader mondiale. Anche se al momento, a causa delle barriere fitosanitarie esistenti, gli unici prodotti ortofrutticoli italiani esportabili sono il kiwi e gli agrumi, le dimensioni del mercato rendono la Cina uno degli sbocchi di maggiori prospettiva. Un ceto medio/alto stimato in oltre 300 milioni di persone è alla ricerca di prodotti di qualità, soprattutto in ambito agroalimentare ed è affascinato dal made in Italy”.
 
La prima edizione di Mac Fruit Attraction China ha registrato la presenza di circa 41mila visitatori, l’88% dei quali si è dichiarato soddisfatto della manifestazione secondo una indagine realizzata dagli organizzatori. Realizzata da Cesena Fiera e Fiera Madrid in collaborazione con Vnu Exibition Asia, la tre giorni fieristica ha registrato presenze da tutto il mondo: Olanda, Spagna, Italia, Giappone, Francia, Egitto, Australia, USA, China, Israele, Iran, Nuova Zelanda, Polonia, Brasile, Sudan, Malesia, Kenya, Corea del Sud, Cile, Germania, Danimarca.
Dall’Italia hanno partecipato alla manifestazione 31 espositori. I settori di maggiore interesse sono stati l’export di frutta e verdura, tecnologie di pre e post raccolta, packaging, trasporti/logistica, gestione dell’acqua (irrigazione, depurazione), settore sementiero e dei mezzi tecnici.
 
Gli espositori interessati alla manifestazione devono contattare l’ufficio estero di Macfrut al seguenti recapiti: telefono 0547317435; ufficio.estero@macfrut.com 
 
Cesena, 25 luglio 2018
 
 
Ufficio Stampa Macfrut
PrimaPagina Cesena
(Filippo Fabbri – Giulia Fellini)
Tel. 0547.24284