Sardegna Regione partner: bilancio positivo

Sardegna Regione partner: bilancio positivo

Sardegna a Macfrut: bilancio positivo per le aziende protagoniste. Tre giorni fitti di incontri grazie al supporto della Regione

 
Si è chiuso con un bilancio decisamente positivo la partecipazione della Sardegna nel ruolo di Regione partner a Macfrut 2021, svoltosi a Rimini dal 7 al 9 settembre. 

Lo stand dell’Isola, voluto dall’Assessorato all’Agricoltura, ed allestito con la collaborazione attiva dei tecnici dell’agenzia Laore, ha messo in vetrina le eccellenze e le tipicità del suo territorio raggruppando cinque fra le più significative realtà ortofrutticole dell’Isola: Cooperativa Agricola Ortofrutticola Villasor, Cooperativa Produttori Arborea, L’Orto di Eleonora - Agricola Campidanese Soc. Coop, Sa Marigosa e Santa Margherita soc. agr. coop.
Alcune di loro sono veterane della manifestazione, altre erano al loro debutto, ma al termine dei tre giorni di Macfrut tutte concordano nel promuovere l’esperienza appena conclusa e esprimono il loro apprezzamento nei confronti dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Sardegna per aver offerto questa opportunità, dando maggiore visibilità alle realtà produttive isolane, ponendo le premesse per allacciare nuovi rapporti e creando le condizioni per consolidare i rapporti fra gli operatori.

“Per la Cooperativa Produttori Arborea questo è stato il primo Macfrut – racconta Gian Franco Siddu, responsabile del settore Ortofrutta della coop – e ringraziamo la Regione Sardegna per questa possibilità. Nei giorni di fiera abbiamo avuto un’agenda fitta di incontri sia con vecchi clienti sia con nuovi contatti, e abbiamo avuto la conferma che essere insieme come aziende, con il supporto della Regione, è la formula più efficace per esplorare le opportunità possibili fuori dalla Sardegna”.

“Veniamo a Macfrut da anni, ma questa edizione è stata diversa – dichiara Giancarlo Matta, presidente della Coop. Agricola Ortofrutticola Villasor – perché per la prima volta abbiamo avuto ufficialmente al nostro fianco la Regione Sardegna: la presenza dell’assessora Murgia, la possibilità di approfondire con lei alcuni temi che ci stanno a cuore, la visita del ministro Patuanelli, sono stati momenti davvero speciali. Questo importante supporto e la partecipazione collettiva ci è servita per avere una maggiore massa critica e per costruire una coesione fra noi, da cui potrebbero nascere anche nuovi percorsi. Intanto, in questi giorni, abbiamo finalmente rivisto tanti nostri clienti, dopo due anni di pandemia, e abbiamo fatto incontri interessati, ad esempio con buyer della grande distribuzione. Speriamo davvero di ripetere il progetto anche l’anno prossimo”.

“Siamo davvero soddisfatti– dice Katia Marcias, responsabile Marketing e Comunicazione di L’Orto di Eleonora - . E’ stato bello reincontrare i clienti dopo due anni di rapporti a distanza, e c’è stato modo di avviare nuovi progetti, con la conferma del valore del nostro marchio. L’auspicio è che la Regione riproponga questa esperienza congiunta in futuro, non solo per Macfrut, ma anche per altre manifestazioni, come Fruit Logistica di Berlino”.

“E’ andata bene – riferisce il presidente di Coop S. Margherita Gianfranco Siclari – sotto tutti i punti di vista: abbiamo ritrovato clienti consolidati, stabilito nuovi contatti, ci siamo confrontati con colleghi di altre parti d’Italia. Ma soprattutto abbiamo apprezzato la possibilità che ci ha offerto la Regione di presentarci tutti sotto un unico cappello: questo ci ha dato più forza”.

“La nostra valutazione è decisamente positiva – commenta, infine, Antonello Cester, socio di SaMarigosa -. Ci sono stati contatti, agganci che potranno svilupparsi in modo interessante, opportunità di farci conoscere. Ringraziamo la Regione Sardegna per questa esperienza e auspichiamo che anche in futuro ci aiuti a ripeterla”.
L'apprezzamento delle aziende partecipanti premia l’impegno dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione e dell'Agenzia Laore che, coinvolgendo in pieno il mondo produttivo nella progettazione e nella definizione delle strategie di partecipazione alla rassegna internazionale Macfrut, hanno, sicuramente, raggiunto l'obiettivo primario della presentazione di un progetto di vera coesione tra realtà produttive e mondo della Politica.
Gli sforzi comuni sono stati apprezzati e premiati dalla grande partecipazione e dalla visibilità internazionale ottenuta nei tre giorni dell'evento.

Condividi sui social